Gastronomia, eventi e un premio speciale all’ex Sindaco di Asti Guglielmo Berzano

È stato un grande successo di pubblico la tradizionale Festa Patronale di Montegrosso Cinaglio, frazione di Asti in cui si trova Casa Serra, incastonata tra le splendide colline del Monferrato recentemente insignite del titolo di Patrimonio UNESCO e nel cuore del “Distretto Paleontologico Astigiano e del Monferrato”, a pochi passi dalla Riserva Naturale Speciale di Valleandona, Valle Botto e Val Grande. Tre giorni all’insegna della gastronomia e degli eventi che ha visto protagonisti il nostro paese e il Circolo Acli.

All’interno della festa, un momento speciale è stata la premiazione dell’ex Sindaco di Asti Guglielmo Berzano, in occasione del suo novantesimo compleanno, alla presenza dell’attuale Sindaco di Asti Maurizio Rasero e dell’ex Sindaco Giorgio Galvagno. Berzano, oltre ad aver condotto una brillante carriera politica, è stato un veterinario ed ha a lungo collaborato con il Consorzio Agrario di Asti, contribuendo allo sviluppo degli allevamenti in tutto il territorio astigiano.

I festeggiamenti hanno preso il via sabato 3 agosto alle 19.30 presso il Circolo Acli con il Gran Fitto Misto alla Piemontese. A partire dalle 21.00 è poi stata la volta dell’intrattenimento musicale di “Bruno Montanaro e i suoi E… e E…”, con ingresso gratuito.

La giornata di domenica 4 agosto è cominciata alle 11.15 con la Santa Messa, officiata presso la chiesa di Montegrosso Cinaglio dal Vescovo di Asti Monsignor Marco Prastaro.

Alle 12 è stato premiato Guglielmo Berzano e, a seguire, è stata l’occasione per gustare un “Aperitivo in pista” presso il Circolo Acli.

A partire dalle 16 è stata la volta dell’emozionante volo in mongolfiera, grazie all’esperienza “Saliamo in Mongolfiera”, mentre alle 17.30 ha preso il via la camminata ecologica in collaborazione con l’Associazione “Protect our home”, molto attiva sul territorio con iniziative a difesa dell’ambiente.

Alle 19 è stato il momento della serata gastronomica, con a seguire lo spettacolo di Oro Caribe, musica, animazione e spettacolo.

Lunedì 5 agosto la rassegna si è chiusa con “Teatro in Pista”: alle 21la compagnia “Ij Gavasagrin” ha portato in scena “Tutantindi”, commedia brillante di Franco Cerrato. Durante la serata sono stati distribuiti premi a sorpresa.

Durante la tre giorni, inoltre, è stata a disposizione un’area giochi per bambini e, nel Circolo Acli, il servizio bar.